Materiale


Agata

Agata

Gli antichi credevano che chi la indossava fosse caro agli dei, e che bruciandola tenesse lontano bufere e tempeste. Nel medioevo era considerata un amico per chi la portava, e che assicurava lunga vita, salute, felicità, saggezza, eloquenza e amabilità. E' il simbolo della tranquillità, del coraggio e della ricchezza, è anche l'amuleto che protegge dal malocchio e dalle malattie.

Agata corniola

Agata corniola

Gli antichi egiziani ritenevano che la pietra fosse sacra ad Iside, la dea che ricompose il corpo di Osiride riportandolo in vita. Quindi la corniola è sempre stata ritenuta come l'energia del sangue, ovvero come quella pietra che da coraggio ed elimina ogni paura, anche quella della morte, non ha caso contiene un'elevata percentuale di ferro. Segno zodiacale: Pesci

Ametista

Ametista

Il nome deriva dal greco e significa "non intossicante"e per questo, nell'antichità, si credeva proteggesse dall'ubriachezza. E' anche chiamata la pietra dell'umiltà per la sua capacità di placare l'orgoglio e tradurlo, invece, in riflessione ed introspezione. Riduce la collera ed ha effetti benefici sullo stress da lavoro. Posta sopra altre pietre riesce a purificarle. Segno zodiacale: Sagittario, Capricorno e Pesci

Calcedonio

Calcedonio

Il calcedonio è una pietra associata alla luna e all'acqua, porta pace e allontana i sogni cattivi. E' un portafortuna per i viaggi. Stimola il desiderio di comunicazione e di contatto. Irradia positività e rende spensierati e ottimisti. Rende più consapevoli dei sentimenti, dei desideri e delle asperazioni più profonde. Nell'antica Roma era la pietra consacrata a Mercurio il messaggero degli Dei ma anche il dio dei ladri. Chiamata la pietra degli oratori poichè facilita l'eloquenza.

Calcite

Calcite

La calcite gialla e quella arancio sono di grande aiuto quando le tensioni bloccano il nostro campo emotivo, creativo e vitale. Dona senso di stabilità e fiducia in se stessi. La calcite blu ricerca di quelle parti di sé che mandano dei messagi che non sempre riceviamo. La calcite verde va portata nei momenti di trasformazione mentale ed è un'ottima amica nei periodi di transizione e riadattamento.

Citrina

Citrina

Questa pietra è anche conosciuta come "Topazio de Brasile". Da milleni il citrino è stato considerato il"figlio dell'ametista". Chiamata "La Grande Madre", l'ametista rappresenta colei dal cui ventre sacro nascono i Maestri dell'umanità e il citrino è considerato l'archetipo dell'Avatar. Gli antichi credevano che questa pietra fosse la materializzazione del sole, per questo le attribuivano grande poteri.

Diaspro

Diaspro

Il termine diaspro è di origine orientale, e nell'antichità designava quello che oggi chiamiamo quarzo. Pertanto, il "diaspro" della Bibbia altro non era che cristallo di rocca; il "diaspro" verde trasparente di Plinio, un crisoprasio; il "diaspro" di Orgeo, un eliotropio. Sappiamo che in Egitto essi erano usati come amuleti, dalla forma di scarabeo, mentre in epoca medievale erano considerati le pietre dei guerrieri. A questo proposito, la leggenda racconta che nel pomo della spada di Sigfrido vi fosse incastonato un diaspro.

Labradorite

Labradorite

Questa splendida pietra verde-blu, dagli inserti perlacei, metallici ed iridescenti è conosciuta come "pietra del fascino", perche si dice aumenti il magnetismo personale del suo possessore. Conosciuta come "Pietra di luna", traslucida con diverse tonalità al grigio, frequenti i riflessi azzurati.

Lapis lazuli

Lapis lazuli

Il nome è di derivazione persiana e significa "pietra blu": Il blu intenso e brillante ha minute spruzzature di pirite. E' una pietra che ebbe molto potere ai tempi dei grandi faraoni, quando l'Egitto era nel suo periodo spirituale più fulgido. In effeti il "Lapis" trovava un impiego prettamente ritualistico, piuttosto che terapeutico, e tale era l'uso che se ne faceva anche in Mesopotamia.

Malachite

Malachite

Re, nobili e guerrieri nella storia antica hanno scelto questa pietra come simbolo di forza e al contempo intelligenza. E' anche detta la pietra del computer, in quanto pare che tra le sue proprietà ci sia quella di allontanare le radiazioni, oltre a liberare dai blocchi energetici.

Occhio di tigre

Occhio di tigre

I riflessi simili a quelli della seta prodotti dalle fibre della limonite, ricordano da vicino quelli di un occhio. E' da ciò che deriva sia il nome della pietra, che l'antica convinzione che essa abbia un effetto benefico sugli occhi. Ad essa veniva attribuita anche una funzione protettiva e, infatti, nel medioevo, la si usava come amuleto contro i sortilegi ed i demoni.

Onice a bande

Onice a bande

Alcune tribù africane ritenevano che dalla grande esplosione di un minuscolo Onice fosse nato l'Universo. Altre tribù, ancora, la ritenevano un "Sepolcro Sacro" dove stava il mondo dei morti. L'onice è anche definita come la pietra dell'autostima in quanto infonde coraggio ed autostima a chi la indossa. Segno zodiacale: Capricorno

Onice bianca

Onice bianca

Alcune tribù africane ritenevano che dalla grande esplosione di un minuscolo Onice fosse nato l'Universo. Altre tribù, ancora, la ritenevano un "Sepolcro Sacro" dove stava il mondo dei morti. L'onice è anche definita come la pietra dell'autostima in quanto infonde coraggio ed autostima a chi la indossa. Segno zodiacale: Capricorno

Onice nera

Onice nera

Alcune tribù africane ritenevano che dalla grande esplosione di un minuscolo Onice fosse nato l'Universo. Altre tribù, ancora, la ritenevano un "Sepolcro Sacro" dove stava il mondo dei morti. L'onice è anche definita come la pietra dell'autostima in quanto infonde coraggio ed autostima a chi la indossa. Segno zodiacale: Capricorno

Pietra di luna

Pietra di luna

Secondo una leggenda indiana la pietra compare sulle rive del mare solo 5 volte all'anno e solo nelle notti di luna nuova, la fortunata fanciulla che ne raccoglierà una riuscirà a sposare un re. La pietra è strettamente legata all'universo femminile, alla crescita ed all'evoluzione, è la personificazione della luce che da vita. Segno zodiacale: Cancro

Quarzo affumicato

Quarzo affumicato

E' rilassante ed antistress. Aiuta ad affrontare coinvolgenti ed inevitabili situazioni di grande tensione emotiva ove si presuppone che sia impossibile mantenere una certa calma e che alla fine portano ad una reazione fisica e psichica di grande rabbia, nervosismo, malumore, Permette al soggetto di affrontare con coraggio i periodi di avversità.

Quarzo naturale

Quarzo naturale

I greci credevano che il cristallo di rocca fosse ghiaccio formatosi a bassissima temperatura. Presso tutte le culture, esso è sempre stato considerato un minerale dai poteri magico terapeutici, cui si ricorreva per cacciare demoni e malattie, e per infondere forza ed energia. Le sfere fatte di questo materiale erano impiegate per predire il futuro.

Quarzo nero

Quarzo nero

La varietà nera di quarzo è chiamata morione ed è formata dalla irradiazione naturale o artificiale di cristalli contenenti alluminio. Cristallo scuro e nel contempo luminoso. Ottimo per la meditazione, il radicamento e la centratura.

Quarzo rosa

Quarzo rosa

E' anche detta la pietra dell'Amore, lenisce, infatti, tutte le pene d'amore e ci fa anche più belle, in tempi lontani si era soliti lasciare nei contenitori per la crema del corpo, delle pietre di quarzo rosa. Addolcisce i sentimenti, lo sguardo e sprigiona le energie positive. Era considerato nei secoli passati la pietra della fertilità. In India viene chiamata "Brucia Karma" o "Pietra del Perdono" perchè attraverso l'amore, ci dona la difficile capacità di perdonare.

Quarzo rutilato

Quarzo rutilato

Favorisce l'ispirazione. Promuove la chiarezza di mente e facilita l'introspezione. Dona energia vitale, gioia e solarità a chi lo indossa.

pagina 1 di 1
Seleziona lingua:
Italiano Inglese Français

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter

 

VALUTA

 

Ultimo Aggiornamento del sito
31 Luglio 2012

VisaMastercardPayPalVerified by VisaGestPaySella

Materiale

Copyright © 2005 COJEDA S.R.L.
Ruelle Laurent Revel, 2 - 11017 Morgex (Aosta) - ITALY ::: P.IVA IT01085120077
All rights reserved.

WEB DESIGN DIGIVAL